Photorevolt.com
[RM] Mostre fotografiche di Lina Pallotta e Massimo Mastrorillo
Inserita il 01.05.2014 da SteO, nella categoria Mostre

scuola_romana_di_fotografia
La manifestazione Roma CineFotoFestival 2014 prosegue con la mostra fotografica di Lina Pallotta e Massimo Mastrorillo, che si inaugura lunedì 5 maggio dalle ore 15:00.

Seguirà l'incontro con la reporter Lina Pallotta che presenterà il suo progetto fotografico Wanderings ed effettuerà le letture di portfolio per il conferimento delle borse di studio.

In quest'occasione ParalleloZero presenterà il magazine PZERO, una rivista mensile progettata esclusivamente su IPad e scaricabile gratuitamente dall'i-Bookstore.

In ogni numero vengono condivise le storie più rappresentative scattate dai fotografi di Parallelozero e da coloro che collaborano e hanno collaborato con l'agenzia fotografica negli anni.

Attraverso le sue immagini PZero parla del mondo con la stessa filosofia che applica al lavoro quotidiano: la ricerca giornalistica mossa dalla curiosità e dalla volontà di raccontare il mondo senza pregiudizi e stereotipi.

Concluderà la serata un brindisi augurale.

www.scuolaromanadifotografia.it


[CT] I "Silenzi sospesi" di Serena Vasta in mostra a Valverde
Inserita il 01.05.2014 da SteO, nella categoria Mostre

serena-vasta-silenzi-sospesi
I "Silenzi Sospesi" di Serena Vasta sono foto che somigliano a quadri, con "pennellate" e "macchie" create ad arte, con colori che rimandano ad una sorta di impressionismo o semplicemente al passato. Scenari di mare, o di un mercato, campagne malinconiche con foglie che stentano a cadere dai rami, monumenti fermati in un tempo "sospeso" con scalfitture e rigature che li rendono quasi dei manifesti del XIX secolo.

Silenzi sospesi nel tempo e nell'aria, appunto, come i profumi. Profumi antichi che qui però vengono trasmessi tramite gli occhi, seguendo un filo di altissima sensibilità d'animo.

Da brava sperimentatrice, Serena conosceva e ammirava già la famosa macchinetta delle istantanee ma è stato grazie ai preziosi consigli di Antonio Manta ha potuto scoprire una nuova magia: l'arte della "lavorazione" in polapressure. Utilizzando infatti alcuni oggetti, molto simili agli attrezzi che usano gli scultori per modellare la creta, si può pressare la pellicola in fase di sviluppo tirando fuori gli elementi chimici che compongono l'immagine che, così stimolati, cambiano colore e conferiscono alla foto un'impronta molto originale e personale.

Grazia Musumeci

Autore: Serena Vasta di Riposto (Ct)
Titolo mostra: "Silenzi Sospesi"
Inaugurazione: 16 Maggio 2014 - ore 20,00
Periodo: dal 16 Maggio al 6 Giugno 2014, tutti i lunedì e venerdì non festivi.
Luogo: Galleria FIAF - Le Gru, Corso Vittorio Emanuele, 214 - Valverde (CT)
Orari di apertura della Galleria: dalle ore 20,00 alle ore 22,00

Info su www.fotoclublegru.it


Aggiornamento per la Fujifilm X-E2, il mirino mette il turbo!
Inserita il 01.05.2014 da SteO, nella categoria Fotocamere

fujifilm_2006
FUJIFILM Corporation rilascia un aggiornamento firmware che apporta interessanti miglioramenti al modello X-E2, incluso il mirino Real Time, rivoluzionario e velocissimo con un tempo di ritardo di 0,005 secondi.

Il nuovo firmware prende spunto dalle prestazioni di X-T1, l'ultimo modello Fujifilm presentato il 28 gennaio, per accogliere le richieste di miglioramenti operativi da parte dei clienti. Fujifilm continua quindi a mantenere alto il livello della tecnologia offerta sul modello X-E2 grazie a questi aggiornamenti che consentono agli acquirenti di godere di una maggiore longevità di utilizzo.

Caratteristiche principali:

1. EVF potenziato con un tempo di ritardo di 0,005 secondi
2. Colori selezionabili per contorni con Focus Peaking Highlight
3. Ulteriori Funzioni assegnate al tasto Fn (Funzione)
4. Opzione aggiuntiva "Flash disabilitato" quando si seleziona la modalità del flash

Pagina da cui scaricare il firmware.


Sony a77 II, nuovo sensore ed autofocus a 79 punti
Inserita il 01.05.2014 da SteO, nella categoria Fotocamere

sony-a77-2
Dagli sport più dinamici al fulmineo battito d'ali di un uccello: la nuova α77 II resta ancorata al soggetto fotogramma per fotogramma, garantendo costantemente la massima definizione.

Evoluzione dei modelli Sony α77 e α700, α77 II regala ai fotoamatori più esperti una serie di novità esaltanti, racchiuse in un solido corpo a prova di intemperie, all'altezza di qualunque sfida.

Rispetto ad α77, migliorano sia la qualità dell'immagine sia la sensibilità - nella nuova macchina superiore di circa il 20% - per immagini e video Full HD impeccabili in ogni minimo dettaglio, anche in ambienti con poca luce. Anche la funzionalità di scatto continuo ad alta velocità è stata potenziata e sono state introdotte nuove funzioni video pensate per i movie maker più esperti.

Su tutto, però, spicca l'avanzatissimo sistema di messa a fuoco automatica a rilevamento di fase, con cui α77 II si appresta a riscrivere le regole. Vantando un'area di copertura quasi doppia rispetto al precedente modello α77, in termini di messa a fuoco automatica è perfettamente in grado di reggere il confronto con molte fotocamere professionali.

Caratteristiche principali:
- L'innovativa fotocamera a innesto A vanta il sistema AF a rilevamento di fase con il più alto numero di punti: ben 79, di cui 15 a croce
- La tecnologia Translucent offre un sistema di messa a fuoco intelligente e estremamente rapido, per sequenze di 60 immagini alla massima risoluzione, con una velocità di scatto continuo fino a 12 fps[iii]
- Il sensore d'immagine CMOS Exmor™ da 24,3 megapixel[iv] garantisce un elevato range di sensibilità ISO da 100 a 25600
- Mirino Tru-Finder™ XGA OLED e schermo LCD orientabile in tre direzioni
- Robusto corpo in magnesio con guarnizioni antipolvere e antiumidità
- Processore BIONZ X™ per immagini e video Full HD di livello professionale a 50p
- Connettività NFC/Wi-Fi per la condivisione One-touch e il controllo remoto tramite smartphone

La fotocamera digitale α77 II con obiettivi intercambiabili a innesto A può essere prenotata sin da ora su http://www.sony.it/ e sarà in vendita nei negozi italiani a partire dall'estate 2014.


Nikon School Travel: i viaggi di maggio e giugno
Inserita il 25.04.2014 da SteO, nella categoria Eventi

nikonlogo_i
Proseguono i Nikon School Travel, i viaggi ideati da Nital per chi desidera abbinare la passione per la fotografia con il piacere di scoprirsi viaggiatore.
Ogni proposta coniuga luoghi da sogno, assistenza fotografica in loco e occasioni per effettuare scatti e videoriprese irripetibili.
In ogni viaggio è presente come accompagnatore un fotografo professionista del Nikon Professional Services che saprà consigliare il miglior modo per utilizzare la propria attrezzatura.

Nel mese di maggio e giugno sono previste alcune interessanti partenze:
- "I grandi parchi dell'ovest americano", dal 12 al 28 maggio. Un viaggio attraverso alcuni dei paesaggi più spettacolari del sud-ovest degli Stati Uniti.
- "Istanbul, Porta d'Oriente", dal 30 maggio al 2 giugno. Istanbul è un museo all'aperto, megalopoli frizzante, esotica e meravigliosa... tutta da fotografare in maniera indimenticabile!
- "Mar Rosso" e "Mar Rosso - Corso fotografia subacquea", dal 6 al 14 giugno. Un corso fotografico per chi ama il mare e la fotografia una vacanza in un luogo paradisiaco.
- "Il mosaico del Kenya", dal 14 al 23 giugno. Un workshop su un fuoristrada 4x4 attraverso il Kenya durante il quale Franco Cappellari trasmetterà tecniche e modalità di scatto.
- "Namibia", dal 15 al 29 giugno. Un'intensa ed affascinante immersione nei suggestivi paesaggi Africani ed in una delle sue culture più antiche, quella Boscimana, faranno vivere ai partecipanti un'indimenticabile esperienza.
- "Islanda estate 2014", dal 24 giugno al 5 luglio. Questo viaggio nasce con lo scopo di poter esplorare gli angoli più o meno remoti della terra del ghiaccio per fotografare laghi, cascate imponenti e spettacolari e tanti paesaggi mozzafiato.

Per maggiori informazioni e per i programmi dettagliati: www.nikonschool.it


Prenota la tua PowerShot G1 X Mark II e ottieni uno sconto...
Inserita il 25.04.2014 da SteO, nella categoria Fotocamere

canon
Canon desidera offrire a coloro che sono alla ricerca di una compatta digitale con qualità d'immagine e completezza di funzioni pari a una reflex, l'opportunità di essere i primi a poter acquistare la nuova PowerShot G1 X Mark II. Per prenotare in anteprima la fotocamera presso i rivenditori autorizzati che aderiscono all'iniziativa, è sufficiente seguire la procedura indicata sul sito www.canon.it/promozioni. Ma non è tutto, coloro che aderiranno alla promozione riceveranno un codice valido per ottenere 100€ di sconto sull'acquisto di accessori selezionati per PowerShot G1 X Mark II.

Un'imperdibile occasione dunque per i fotografi più esigenti ed esperti che desiderano una fotocamera ad alte prestazioni da portare sempre con sé e che si integri perfettamente nel proprio flusso di lavoro.

www.canon.it


Pentax 645Z, la reflex medio formato con sensore CMOS da 51 megapixel
Inserita il 25.04.2014 da SteO, nella categoria Fotocamere

pentax-645z
ICOH IMAGING COMPANY, LTD. è lieta di annunciare la fotocamera reflex digitale di medio formato PENTAX 645Z. Questo nuovo modello è caratterizzato dall'ampio sensore immagine CMOS di nuova generazione con circa 51,4 megapixel effettivi per immagini ad altissimi livelli di risoluzione, e assicura al contempo un'eccezionale versatilità operativa e una straordinaria affidabilità per soddisfare le esigenze dei fotografi professionisti.

La PENTAX 645Z deriva dalla PENTAX 645D presentata nel 2010, ma tiene pienamente conto dell'evoluzione tecnica e dell'esperienza accumulata sul campo. In aggiunta all'affidabile costruzione a prova di intemperie e di polvere, la PENTAX 645Z incorpora un sensore immagine e un processore di nuova generazione per raggiungere nuovi vertici di qualità d'immagine e di affidabilità. I circa 51,4 megapixel effettivi assicurano immagini con un'altissima risoluzione e un senso di profondità senza precedenti.

Già le specifiche di base vedono una marcata evoluzione, a partire dallo scatto a raffica a circa tre immagini al secondo. Notevoli anche il monitor LCD ad alta risoluzione e inclinabile, il sistema AF allo stato dell'arte con l'opzione della funzione Live View, il sistema esposimetrico di alta precisione e l'otturatore ancora più affidabile. Si ha anche una risposta molto più pronta ai comandi del fotografo in tutte le condizioni di ripresa. Ne risultano un'operatività e una maneggevolezza ai massimi livelli, come richiesto degli impieghi professionali più gravosi

Per aggiungere nuove possibilità e accrescere la flessibilità nella fotografia creativa, la PENTAX 645D offre la possibilità di registrare i filmati Full HD e di accedere a dispositivi di comunicazione come lo smartphone attraverso la trasmissione Wi-Fi.

www.fowa.it


[RE] Fotografia Europea 2014, l'evento da non perdere a giugno
Inserita il 25.04.2014 da SteO, nella categoria Eventi

Con le giornate inaugurali, dal 2 al 4 maggio 2014, prende il via la nona edizione di Fotografia Europea. Promosso dal Comune di Reggio Emilia e ormai punto di riferimento nel panorama nazionale e internazionale delle manifestazioni dedicate alla fotografia, quest'anno il festival propone come filo conduttore la riflessione sullo sguardo, prendendo spunto dalla lezione del maestro Luigi Ghirri e sviluppandosi attraverso un articolato programma di mostre e installazioni.

Le immagini di Ghirri hanno fatto scuola: suddivise in Icone, Paesaggi e Architetture vengono ora raccolte e presentate in una eccezionale retrospettiva ai Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia. Trecento scatti che testimoniano la forza e l'attualità del suo Pensare per immagini (titolo della mostra) e una ricca selezione di cartoline, libri, riviste e dischi che ne ricordano il ruolo di illuminato animatore culturale degli anni Settanta e Ottanta del Novecento.

L'esposizione dedicata all'artista emiliano, scomparso nel 1992, è il faro della nona edizione del festival: la luce che accende e guida un percorso di ricerca nel quale le immagini non si limitano a provocare dei pensieri, ma li evidenziano in tutta la loro autonomia. Al pubblico di Fotografia Europea viene offerta la possibilità di affrontare questo cammino seguendo un ventaglio di possibili focus tematici: dall'approfondimento sul ruolo del libro fotografico (le mostre Senza meta. Il libro come pensiero fotografico e Divine Violence di Adam Broomberg e Oliver Chanarin) al dipanarsi dell'elemento surrealista nella fotografia (Illusionismo surreale sulle cartoline fotografiche del primo Novecento, la personale dedicata alla fotografa di moda francese Sarah Moon, gli sguardi alternativi di Silvia Camporesi, Paolo Simonazzi e Andrea Ferrari), dalle esposizioni focalizzate sulla visione del presente e nel presente (Simone Bergantini e Massimiliano Tommaso Rezza) per arrivare al tema della perdita del progetto Speciale Diciottoventicinque.

...continua


[LU] Mostra fotografica "antologica" di Roberto Kusterle
Inserita il 25.04.2014 da SteO, nella categoria Mostre

Il "Gruppo Fotografico Iperfocale" di Pietrasanta (LU) e la "mc2gallery" di Milano, con il patrocinio del Comune di Pietrasanta e della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, presentano la mostra "Roberto Kusterle: antologica" che rende omaggio alla produzione fotografica dell'ultimo decennio di uno degli artisti tra i più conosciuti e ri-conosciuti in Italia.

Viene esposta al Palazzo Panichi di Pietrasanta (LU), via del Marzocco n. 2, da sabato 26 aprile a domenica 1 giugno (orario: mercoledì/venerdì 16.00/19.30, sabato-domenica 10.00/13.00 e 16.00/19.30 – Ingresso gratuito – Inaugurazione sabato 26 aprile, ore 18.30).

Partendo dalla serie "Anakronos", che lo ha reso celebre per i mondi onirici che creava come veri e propri set, con personaggi e sculture senza ritocco digitale, si arriva alle ultime opere in cui, invece, unisce lo scatto analogico alla post produzione digitale, fondendo due o più scatti. Sono in esposizione anche opere della serie "Segni di Pietra" con cui ha vinto il prestigioso "Premio Spilimbergo" nel 2012, ospitate anche presso il Museo Poldi Pezzoli di Milano nella collettiva dedicata alle "Wunderkammer".

La mostra ricrea, attraverso un percorso nelle diverse stanze del Palazzo, un piccolo viaggio nei mondi onirici di Kusterle, mantenendo inalterata la sua poetica e visionarietà: un amore per l'Uomo e la Natura, in un'auspicabile fusione tra queste due entità che, alla fine, si appartengono inevitabilmente.

Prima dell'inaugurazione, sabato 26 aprile 2014, alle ore 17.30, Roberto Kusterle presenterà al pubblico, presso il salone "Annunziata" del Chiostro di Sant'Agostino, il suo ultimo libro fotografico "Abissi e basse maree".


Autore: Roberto Kusterle
Genere: Fotografia
Titolo dell'esposizione: "Roberto Kusterle: antologica"
Sede espositiva: Palazzo Panichi, via del Marzocco, 2 – Pietrasanta (LU)
Inaugurazione: venerdì 26 aprile alle ore 18.30 presso Palazzo Panichi
Apertura mostra: dal 26 aprile al 1° giugno 2014
Orari apertura: mercoledì/venerdì 16.00/19.30 | sabato-domenica 10.00/13.00 e 16.00/19.30
Ingresso: gratuito


Lytro Illum, il ritorno della messa a fuoco dopo lo scatto!
Inserita il 25.04.2014 da SteO, nella categoria Fotocamere

lytro_illum
Vi ricordate la prima fotocamera messa in commercio da Lytro qualche anno fa? Un parallelepipedo con una caratteristica unica, permettere di rimettere a fuoco dopo lo scatto.

Non so che successo abbia avuto (si può acquistare nello store da 199 dollari) ma strada facendo il team della Lytro ha deciso di puntare inalato, progettato una fotocamera stile bridge, con un design un po' particolare dato dallo schermo inclinato, un potente zoom 30-250mm f/2 ed ovviamente un sensore da 40 "megaray" in grado di produrre un file su cui è possibile modificare la messa a fuoco ed anche la prospettiva, leggermente si intende.

La macchina sembra interessante, la pecca è sicuramente il prezzo, si parla di 1.499 dollari in pre-ordine, per una "compatta" è un prezzo degno della casa tedesca dal cerchio rosso!

www.lytro.com